X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

MATERA – E’ una situazione disatrosa, quella che in queste ore sta apparendo davanti agli occhi di cittadini ed amministratori della fascia jonica, impegnati nella ricognizione dei danni causati da quattro ore di tromba d’aria, nella notte tra lunedì e martedì. La città più colpita è Policoro, dove ci sono intere aree rurali e periferiche ancora senza luce e telefono, perchè il vento ha strappato decine di pali.

Nella foto il tetto di un’abitazione di via Fiume, proprio a Policoro, completamente divelto dalla furia del vento nel cuore della notte tra lunedì e martedì. Le raffiche a circa 120 chilometri orari non hanno dato scampo a diverse strutture agricole ed abitazioni rurali. In questo caso è stata divelta persino la struttura in cemento e ferro

Da stamattina sono all’opera i tecnici di Enel Servizio nazionale ed Enel Sole, per ripristinare l’illuminazione, mentre squadre d’emergenza della Telecom lavorano alle linee telefoniche. Il Consorzio di bonifica, allertato dal sindaco Enrico Mascia, ha immediatamente inviato uomini e mezzi per liberare strade e pinete dagli alberi caduti e mettere in sicurezza quelli pericolanti. Nel frattempo è in corso la stima dei danni all’agricoltura, colpita al cuore tra Scanzano Jonico e Nova Siri-Rotondella, con epicentro sempre nell’area di Policoro.

MATERA TORNA ALLA NORMALITA’ – Dopo il nubifragio di ieri mattina, con i rioni Sassi trasformati in un fiume in piena (GUARDA IL VIDEO), oggi la città di Matera (la Capitale europea della Cultura 2019 inaugurava dopo una lunga attesa la nuova stazione centrale delle Fal) è tornata alla normalità. I tecnici comunali sono al lavoro per quantificare i danni, che riguardano in particolare la pavimentazione in basolato di via Bruno Buozzi, chiusa solo alle automobili ma non ai pedoni.

Intanto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha telefonato al sindaco di Venezia Luigi Brugnaro per informarsi delle condizioni della città. Il Capo dello Stato ha chiamato anche il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri per capire la situazione della città.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares