X
<
>

Vito Bardi e Sabrina Pulvirenti

Tempo di lettura 3 Minuti

Non è stata una scelta facile anche perchè dalla decisione di nominare un nuovo commissario alla scelta sono passati solamente sei mesi. E probabilmente sulla questione del nuovo commissario dell’Asm non sono mancate le lotte intestine anche all’interno della maggioranza con i tira e molla come quelli che ieri ponevano i riflettori sul merito della decisione presa. Alla fine è stato lo stesso presidente della Regione Vito Bardi a dover sottolineare la scelta della“ Commissaria Sabrina Pulvirenti, individuata per il suo prezioso bagaglio professionale e che saprà imprimere una svolta positiva all’Azienda sanitaria di Matera.

Siamo felici di poter contare sulle sue competenze e le auguriamo buon lavoro. La sua nomina è stata condivisa non solo dalla Giunta, ma da tutta la maggioranza regionale. Un sentito ringraziamento al dott. Annese per il lavoro svolto in questo delicato periodo» ha spiegato il presidente della Regione. Già nella prossima settimana la Pulvirenti, romana 55 anni alla guida da direttore sanitario dell’istituto per i dipendenti di Roma Capitale e comunque impegnata in questi anni in diverse realtà sanitarie del capoluogo, dovrebbe essere a Matera.

A metà settimana ci potrebbe essere una sorta di passaggio di consegne con Gaetano Annese chiamato a diventare direttore generale facente funzioni nel gennaio del 2020 dopo le improvvise dimissioni di Joseph Polimeni e poi rimasto a guidare l’azienda sanitaria tra le polemiche per i rischi di ridimensionamento e l’emergenza pandemica scoppiata improvvisamente nel marzo scorso.
“Il cambiamento in Basilicata passa attraverso la trasparenza, la legalità e la meritocrazia. Tre parole che hanno caratterizzato la campagna elettorale del centrodestra e trovano compimento nelle scelte effettuate dal governo regionale. Compresa quella legata alla nomina della Commissaria dell’Azienda sanitaria di Matera, Sabrina Pulvirenti, persona con un alto profilo professionale e dalla grande umanità.

La pandemia ha mostrato a tutto il Paese la necessità di potenziare la medicina territoriale. Ed è a partire da questa consapevolezza che la dott.ssa Pulvirenti, a cui auguro buon lavoro, garantirà il rilancio dell’Azienda sanitaria di Matera. Al dottor Gaetano Annese va il mio sincero ringraziamento” aggiunge l’assessore regionale alla Salute, Rocco Leone. Non è mancato l’intervento del Coordinamento Provinciale di Forza Italia Matera, per voce del suo commissario On. Michele Casino congiuntamente al Sen. Giuseppe Moles, Commissario Regionale del Partito, esprime soddisfazione per gli ultimi avvenimenti amministrativi che hanno riguardato l’ospedale di Matera Madonna delle Grazie.
La nomina del nuovo commissario, Sabrina Pulvirenti va esattamente nella direzione indicata.

Certi che la dottoressa Pulvirenti saprà rilanciare con determinazione nel segno della discontinuità la qualità del comparto ospedaliero Materano. Siamo certi che si potrà finalmente dar seguito al rilancio definitivo del Madonna delle Grazie, con l’obiettivo primario ed esclusivo di essere costantemente al servizio dei bisogni della comunità». La Lega Giovani Basilicata in una nota sottolinea: « Si tratta di una professionista con un nutrito e qualificato curriculum che ha il gravoso compito di determinare un cambio di rotta nella gestione della sanità in provincia di Matera, in un momento particolarmente difficile. La nomina del Commissario prelude sicuramente a quella di un Direttore Generale selezionato dall’apposito elenco nazionale, così come è stato annunciato. L’auspicio è che vi sia un effettivo cambio di rotta ed un rinnovamento anche per gli altri incarichi apicali, in modo che si possa determinare quel tanto atteso cambiamento che i lucani aspettano».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA