X
<
>

Una veduta di Matera

Tempo di lettura < 1 minuto

MATERA – Due “capitali” che si incontrano – Matera, Capitale europea della Cultura 2019, e Sanremo «capitale della musica italiana» – per condividere esperienze e iniziative tra il festival della canzone e la Città dei Sassi, a partire da “SanremoSol”, un «salotto» in cui, durante le dirette del prossimo Festival, si incontreranno i big della musica e i giovani lucani.

Il «Patto d’azione» tra le due città, e i dettagli della manifestazione sono stati illustrati oggi, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dall’ideatore dell’iniziativa, Giuseppe Grande, dall’assessore comunale di Matera ai Sassi, Paola D’Antonio, e dal dirigente dell’Ufficio scolastico regionale, Debora Infante.

Durante il Festival della Canzone Italiana, dal 7 febbraio, «puntiamo con il piccolo salotto di SanremoSol – ha spiegato Grande – a raggiungere tanti cuori” per offrire, per i prossimi quattro anni, una vetrina alle scuole e ai giovani talenti lucani, «che potranno così esibirsi, partecipare a seminari di studio e provare a muovere i primi passi nel mondo della televisione».

Tra i progetti in campo, anche una collaborazione con Massimo Cervelli, autore di Radio Rai e conduttore da Sanremo per Rai Radio2. D’Antonio, si è infine detta «certa che il meccanismo innescato dal progetto SanremoSol potrà generare dinamiche positive per i territori coinvolti e soprattutto per le generazioni future».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares