X

La Coppa Italia di Lega Pro

Tempo di lettura < 1 minuto

DOPO la promozione in serie B ottenuta con quattro giornate d’anticipo, il Venezia di Filippo Inzaghi e del patron Joe Tacopina centra anche il secondo obiettivo stagionale, conquistando la Coppa Italia di Lega Pro. Decisivo, dopo l’1-0 per i lucani nella gara d’andata, il 3-1 con cui i lagunari si sono imposti sul Matera nella gara di ritorno disputata oggi allo stadio Penzo.

A decidere l’incontro i gol di Moreo al 26′ pt, di Fabiano al 33′ pt e, dopo il gol degli ospiti di Strambelli al 13′ st (arrivato in inferiorità numerica per l’espulsione di Mattera per doppia ammonizione al 2’st), quello di Ferrari al 15′ st.

Al termine dell’incontro momenti di tensione tra alcuni giocatori del Matera e l’arbitro Fourneau di Roma. Nel dopopartita il tecnico ospite Auteri si è lamentato a lungo dell’arbitraggio. Il Venezia festeggia e ora pensa al ‘tripletè con la Supercoppa.

«Non ho più aggettivi per questa squadra – ha osservato Inzaghi – sono felice per i ragazzi. Io nella mia vita ho vinto tanto ora tocca a loro».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares