Tempo di lettura < 1 minuto

 

(AGI) – Roma, 2 ott. – Quando si dice ‘la forza delle immaginì. Il gruppo Pdl è riunito, il dibattito in Aula e Gaetano Quagliariello viene fotografato in Aula a Palazzo Madama con dei fogli in mano. 
Sono due colonne di firme, quelle dei dissidenti Pdl che voteranno la fiducia al governo Letta, come recita la stringatissima riga di testo che le precede, e che altro non è se non la mozione dello strappo dalla casa del Cav. E così, in favore di teleobiettivo, ecco le firme autografe: Naccarato, Bianconi, Compagna, Bilardi, D’Ascola, Aielo, Augello, Caridi, Chiavaroli, Colucci, Formigoni, Gentile, Giovanardi, Gualdani, Mancuso, Marinello, Pagano, Sacconi, Scoma, Torrisi, Viceconte, L.Rossi, Quagliariello

C’è anche la firma di Guido Viceconte tra quelle in calce al documento fotografato nelle mani di Gaetano Quagliariello a Palazzo Madama. 

 

Sono due colonne di firme, quelle dei dissidenti Pdl che voteranno la fiducia al governo Letta, come recita la stringatissima riga di testo che le precede, e che altro non è se non la mozione dello strappo dalla casa del Cav. E così, in favore di teleobiettivo, ecco le firme autografe: Naccarato, Bianconi, Compagna, Bilardi, D’Ascola, Aielo, Augello, Caridi, Chiavaroli, Colucci, Formigoni, Gentile, Giovanardi, Gualdani, Mancuso, Marinello, Pagano, Sacconi, Scoma, Torrisi, Viceconte, L.Rossi, Quagliariello

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •