Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – Il partito Socialista “si presenta alle elezioni con i suoi 121 anni di storia, in un momento in cui la scena politica è dominata da incertezza e della società liquida: noi vogliamo essere la lobby dei cittadini e di quelle categorie di cui oggi nessuno si fa carico”.

E’ quanto ha spiegato stamani, a Potenza, il segretario regionale del partito, Livio Valvano, nel corso di una conferenza stampa organizzata per presentare i candidati alle prossime elezioni regionali di novembre: “E oggi in questa stanza – ha aggiunto Valvano – ci sono almeno due futuri amministratori regionali”.

La lista “sosterrà il presidente Pittella e il centrosinistra”, ha detto il segretario del Psi, “per portare nel Consiglio regionale la cultura di governo del socialismo liberale, e soprattutto per alimentare la buona politica”. Questa, ha aggiunto, “non è una lista improvvisata, non è solo un’iniziativa estemporanea o momentanea, come accade in altri casi di liste nate solo per sostenere un notabile o con simboli che nascono e spariscono: il nostro partito – ha concluso – ha una storia e una cultura, in Italia e in Europa, e dimostra sempre l’impegno per le comunità”. (ANSA)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •