Salta al contenuto principale

Pd senza guida, esprimi la tua preferenza CONSULTAZIONE ONLINE

Basilicata
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi

POTENZA – Ancora un mese o poco più e sarà passato un anno dalla scomparsa di Antonio Luongo: la tragica morte del segretario regionale del Pd lucano, dopo un fisiologico momento di metabolizzazione, ha lasciato nel partito una situazione di stallo. In questi 11 mesi sono stati ripetuti gli appelli ad accelerare sulla via d’uscita, fosse questa l’individuazione di un “traghettatore” verso il congresso e la celebrazione dell’assemblea stessa. Niente di tutto ciò.

È anche per questo, per tastare il polso dei nostri elettori – i quali al netto degli astensionisti sono anche elettori, e tra questi non mancheranno i simpatizzanti o gli iscritti pd – che il Quotidiano del Sud lancia una consultazione online [CLICCA QUI PER VOTARE] sul prototipo di segretario regionale democratico. Si può esprimere la propria preferenza fino alla sera di sabato 5 novembre. 

Come avvenuto nelle scorse settimane quando abbiamo chiesto un parere sulla auto-ricandidatura di Marcello Pittella alla carica di presidente della Regione Basilicata, teniamo a ribadire che la nostra iniziativa non ha né i crismi né le velleità di un sondaggio ma, allo stesso modo, assicura un meccanismo di “voto” che non permette duplicazioni delle preferenze.

Le nostre nomination sono scelte tra le figure che hanno maggiore visibilità e rappresentatività istituzionale nel Partito democratico: si tratta della deputata Maria Antezza, dell’assessore regionale all’Agricoltura Luca Braia, dei consiglieri regionali Vito Giuzio e Piero Lacorazza, del senatore Salvatore Margiotta, del segretario cittadino del Pd di Matera Cosimo Muscaridola, dello stesso governatore Marcello Pittella e di Mario Polese, anch’egli consigliere regionale.   

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?