Salta al contenuto principale

«Il Pd vende armi all'Isis!» e lancia un iPad contro Speranza. Che rimane illeso – FOTOGALLERY

Basilicata
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Il deputato della minoranza dem, Roberto Speranza, oggi all'Unibas con Zerocalcare per la presentazione del libro del fumettista romano (foto A. MATTIACCI)
Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

POTENZA – Un giovane ha lanciato un i-pad contro il deputato del Pd Roberto Speranza stasera, a Potenza, durante la presentazione di un libro di «Zerocalcare» nella sede potentina dell'Unibas a via Nazario Sauro. Speranza è rimasto illeso. Il giovane ha gridato che «il Pd vende armi all’Isis» e che Speranza andava «ammazzato». E’ stato bloccato da alcune persone.

Speranza stava parlando alla presentazione del libro quando è stato colpito dall’i-pad scagliato dal giovane, ma è rimasto illeso.  

GUARDA LA FOTOGALLERY

Il giovane, che si stava lanciando contro il parlamentare, è stato bloccato e non è riuscito nel suo intento.  Subito dopo Speranza ha ripreso il suo intervento. «Per ora non commento», ha detto il parlamentare potentino.

«Solidarietà e vicinanza a Roberto Speranza vittima di un gesto sconsiderato e inaccettabile». Così su twitter il vicesegretario Pd Lorenzo Guerini dopo l'aggressione a Potenza all’esponente della minoranza dem.

Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, subito dopo aver appreso dell'aggressione, ha raggiunto telefonicamente il deputato lucano del Pd per esprimergli piena solidarietà a nome suo personale e dell'intera comunità lucana: «Non conosciamo le origini del gesto - afferma Pittella - ma qualsiasi tentativo di minare la libertà altrui va condannato senza alcuna esitazione. Ho invitato Speranza a continuare con maggiore convinzione e fiducia il suo prezioso lavoro da parlamentare nell'interesse generale del Paese e, in particolare, della comunità di Basilicata». 

«Io sto con Speranza – ha twittato Mario Polese, del Pd lucano –, nessuna violenza fermerà la libertà e la democrazia».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?