Salta al contenuto principale

Amministrative, di nuovo al voto fra tre mesi. Ecco dove

Basilicata
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

POTENZA – Non è passata nemmeno una settimana dalle elezioni politiche che hanno interessato lo Stivale, che è già tempo di elezioni amministrative, in particolare in Basilicata.
La prossima tornata per le comunali in Basilicata rappresenta un test locale e non politico poiché sono chiamati al voto tredici Comuni con popolazione inferiore ai 15mila abitanti.
Le amministrazioni uscenti sono targate centrosinistra o guidate da sindaci che sono espressi da liste civiche.
L’interesse politico riguarda la tenuta dei partiti tradizionali e soprattutto del centrosinistra rispetto al consenso che i 5 Stelle hanno ottenuto alle elezioni Politiche in cui hanno espresso otto parlamentari sui tredici espressi dalla regione lucana.
Secondo l’elenco regionale dell’Anci sono tredici i Comuni lucani interessati dalle amministrative, diversi dei quali sono attualmente commissariati.
Andranno alle urne i cittadini di Atella, Castelluccio Superiore, Forenza, Genzano di Lucania, Lavello, Muro Lucano, Pietrapertosa, Pignola, Ripacandida, Ruvo del Monte, Sasso di Castalda, Vaglio di Basilicata, in provincia di Potenza, e Tricarico in provincia di Matera.
Il Comune più grande è Lavello, con 13.590 abitanti.
Complessivamente nei Comuni in cui si rinnovano le amministrazioni la popolazione residente è sfiore le 50.000 unità.
In particolare (come del resto la maggior parte dei municipi lucani) al voto anche micro-Comuni con popolazione inferiore a duemila e mille abitanti in cui non si arresta la tendenza allo spopolamento demografico.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?