Salta al contenuto principale

Matera, scontro de Ruggieri-Lezzi sui ritardi di piazza della Visitazione: progetto verso la messa in mora

Basilicata
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
La ministra per il Sud Barbara Lezzi stamattina a Cava del Sole con Salvatore Adduce e Alberto Giordano della Fondazione Matera 2019
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

MATERA – E' scontro tra il ministro per il Sud Barbara Lezzi e il Comune di Matera. E' in corso la visita del ministro nella città dei Sassi iniziata questa mattina a Cava del Sole. Ma il punto complessivo sulla situazione in Prefettura ha scatenato le differenze. L'ago della bilancia e motivo del contendere è la progettazione di piazza della Visitazione. Da un lato il ministro ha spiegato: “Verificato il colpevole e gravissimo ritardo su piazza della Visitazione con il Comune che si era impegnato a presentare ad Invitalia la progettazione della piazza mi trovo costretta a procedere alla messa in mora del Comune che di fatto avvia, eventualmente, la procedura per i poteri sostitutivi”.

Parole che non hanno mancato di scatenare la replica del primo cittadino: “Si tratta di una violazione dell'autonomia dell'ente territoriale, una situazione inesplorata che vedremo come evolverà”. Contrasti e diversità di vedute sono state confermate anche sulla questione del possibile acquisto del Teatro Duni con la frenata decisa della Lezzi e il disappunto di De Ruggieri.

L'incontro pare non aver mancato di momenti di tensione che si respirava evidente anche nei minuti immediatamente successivi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?