Salta al contenuto principale

Potenza, Mario Guarente (Lega) eletto sindaco

Basilicata
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Mario Guarente ieri nel suo seggio per votare
Tempo di lettura: 
1 minuto 54 secondi

POTENZA – Mario Guarente è il sindaco del capoluogo lucano, la spunta al fotofinish grazie alle contrade: con il 50,31% e uno scarto di 200 voti il candidato leghista ha avuto la meglio su Valerio Tramutoli (Basilicata Possibile e  Potenza Città Giardino) dopo un lungo testa a testa: Guarente ha ottenuto 16.248 voti contro i 16.048 voti (49,69%) dello sfidante. 

Il risultato definitivo arriva al termine di uno spoglio molto appassionante perché per oltre metà dello scrutinio le proiezioni riferivano di un vantaggio di Tramutoli: fino a mezzanotte circa, il docente Unibas era in testa, poi i dati dai quartieri periferici hanno ribaltato il voto. 

Anche il post di Guarente a seggi appena chiusi denotava la mancanza di certezza della vittoria: «Seggi chiusi: comunque vada, è stata l’esperienza più bella della mia vita e non smetterò mai di ringraziarvi per l’affetto e la stima che mi avete dimostrato. Forza Potenza», ha scritto Guarente sul suo profilo facebook. 

Al primo turno Guarente aveva ottenuto il 44,73% delle preferenze, Tramutoli il 27,41%. 

Tramutoli ha commentato: «Il nostro progetto politico  nato quattro mesi fa ha ottenuto un buon risultato e andrà avanti: si tratta di una altro modo di fare politica. È un buon segnale per il Mezzogiorno e per la democrazia».

«Prima gli ultimi è anche un nostro slogan», ha detto Guarente ai giornalisti, facendo i complimenti a Tramutoli e riferendosi allo striscione esposto sabato nel capoluogo e rimosso da alcuni sostenitori del centrodestra. 

IL NUOVO CONSIGLIO
Con cinque consiglieri comunali su 32 è la Lega il partito più rappresentato nell'assemblea municipale di Potenza, primo capoluogo di regione del Sud ad eleggere un sindaco leghista. 

Il nuovo Consiglio comunale di Potenza sarà così composto: Stefania D'Ottavio, Rocco Bernabei, Rocco Coviello, Gianmarco Blasi, Patrizia Guma (Lega), Francesco Cannizzaro, Alessandra Sagarese, Massimiliano Di Noia, Giuliano Velluzzi (Potenza civica), Michele Napoli, Alessandro Galella, Maddalena Fazzari, Giuseppe Giuzio (Fratelli d'Italia), Giuseppe Pernice, Michele Beneventi, Antonio Di Giuseppe (Idea), Fernando Picerno, Fabio Dapoto, Matteo Restaino (Forza Italia), Antonio Vigilante (Lista civica per la città); Bianca Andretta (coalizione centrosinistra), Vincenzo Telesca, Roberto Falotico (Pd), Angela Blasi (Insieme per Bianca), Francesco Flore (+ Europa - Progetto Popolare), Rocco Pergola (La Potenza dei cittadini); Valerio Tramutoli (coalizione Basilicata possibile) Francesco Casella, Angela Fuggetta, Francesco Giuzio (Basilicata possibile), Pierluigi Smaldone (Potenza città giardino); Marco Falconeri (M5S).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?