X
<
>

I sindaci in protesta davanti alla sede della regione

Tempo di lettura < 1 minuto

RESTRINGERE la zona rossa lucana ai centri più colpiti dagli ultimi focolai di covid 19 scoperti in regione.
E’ la richiesta ribadita questa mattina a Potenza, all’ingresso del palazzo della giunta regionale, da un gruppo di primi cittadini che in seguito ha incontrato –  a distanza – il governatore Vito Bardi.

“Abbiamo inoltre provato a rappresentare, fisicamente, (…) il disagio delle nostre attività produttive e della intera popolazione, a seguito degli ultimi provvedimenti che hanno determinato una zona rossa indifferenziata”. Così in un post su Facebook il sindaco di Vietri Christian Giordano. “Nei fatti siamo schiavi della applicazione di una formula matematica che rischia di dare il colpo di grazia alle nostre attività produttive”.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares