X

Una discarica

Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – Nel 2014 la Basilicata è stata la regione che ha fatto segnare l’aumento percentuale maggiore nell’uso della discarica per lo smaltimento dei rifiuti speciali (cioè quelli “non urbani, prodotti da industrie e aziende”). Lo ha detto, in una nota, l’Ispra (Istituto superazione per la protezione e la ricerca ambientale).

Nel 2014 l’uso della discarica in Basilicata per smaltire i rifiuti speciali è aumentato del 40,3 per cento (la crescita è stata di 17 mila tonnellate); con percentuali inferiori (ma quantitativi maggiori) vi sono il Lazio e la Liguria. Le regioni che hanno diminuito maggiormente l’uso della discarica sono, nell’ordine, il Molise, l’Umbria e il Trentino Alto Adige.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares