X
<
>

Un'immagine del terremoto nel Centro Italia

Condividi
Tempo di lettura 2 Minuti

POTENZA – Anche la Basilicata si mobilita per l’emergenza terremoto. Il presidente della Regione, Marcello Pittella, esprime “solidarietà e vicinanza alle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal tragico sisma” e ha mobilitato la macchina della Protezione civile regionale.

Alcune squadre sono pronte a partire per raggiungere i luoghi indicati dalla sala di regia dei soccorsi predisposta a livello nazionale. Inoltre – informa la Regione – facendo proprio l’appello che in queste ore arriva dalle aree maggiormente colpite, Pittella ha invitato i lucani ad aderire alla campagna straordinaria di raccolta del sangue.

Il governatore, si legge, confida “tanto sulla sperimentata operatività della rete ospedaliera lucana, quanto sulla straordinaria rete della solidarietà messa in campo in circostanze come queste dalle associazioni dei volontari che operano nei vari centri della Basilicata”.

Il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Francesco Mollica, ha espresso ai suoi collegi delle Marche, del Lazio, dell’Abruzzo e dell’Umbria, «il proprio sentimento di dolore e di vicinanza dell’intero Consiglio regionale e del popolo lucano alle popolazioni colpite dal sisma questa notte».

Intanto, una sezione operativa dei Vigili del fuoco – composta da nove uomini e tre mezzi – partirà dalla Basilicata per raggiungere Ascoli Piceno e collaborare alle operazioni di soccorso alle popolazioni colpite dal terremoto. Lo si è appreso a Potenza, al comando regionale dei Vigili del fuoco. I mezzi saranno attrezzati per affrontare le situazioni di emergenza legate ad un terremoto.

Dal punto di vista sanitario, la Basilicata si è messa a disposizione per ospitare i feriti del terremoto che nella notte ha colpito Lazio, Marche e Umbria. La Regione è in grado di offrire subito 12 posti in terapia intensiva e l’uso dell’elisoccorso. Lo ha reso noto l’assessore regionale alle Politiche per la persona, Flavia Franconi.

Condividi

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA