L'appartamento in via Pretoria in cui si è consumata l'aggressione (foto A. Mattiacci)

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Un carabiniere che passava in strada ha sentito le urla provenire dall’abitazione ed è intervenuto, bloccando l’uomo mentre colpiva con un bastone la convivente 40enne

POTENZA – Un uomo di 60 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di tentativo di omicidio nei confronti della convivente, una donna di 40 anni ricoverato nell’ospedale «San Carlo» per un trauma cranico.

L’aggressione, per motivi banali, è avvenuta nella casa della coppia in via Pretoria, nel centro storico della città, a un passo dalla caserma dei carabinieri.

Proprio un carabiniere che passava nel corso principale del capoluogo ha sentito le urla provenire dall’abitazione ed è intervenuto, bloccando l’uomo mentre colpiva la donna con un bastone. Sono intervenuti altri Carabinieri: la donna è stata trasportata in ospedale, l’uomo è stato arrestato. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •