Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Il giovane la conosceva e voleva rubarle 100 euro, così è entrato nella sua casa di Muro Lucano. I carabinieri lo hanno fermato nella sua abitazione a Castelgrande

MURO LUCANO (PZ) – Un giovane di 18 anni è stato arrestato dai Carabinieri la notte scorsa, a Castelgrande (Potenza), con l’accusa di rapina aggravata ai danni di una donna, avvenuta alcune ore prima nell’abitazione di quest’ultima, a Muro Lucano (Potenza). I militari sono intervenuti su richiesta della donna: l’hanno trovata nella sua casa, con numerose ferite provocate da un coltello. È stato accertato che a ferirla era stato il giovane il quale, approfittando della conoscenza con la donna, era entrato nella sua casa e, in un suo momento di distrazione, l’aveva colpita alle spalle per rubare 100 euro. Poi è scappato, venendo rintracciato dai Carabinieri a Castelgrande. La donna è stata medicata nell’ospedale «San Carlo» di Potenza.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •