X

Carmine Picerni lavorava alla Dalmine di Potenza (foto da facebook)

Tempo di lettura < 1 minuto

Si tratta del 39enne Carmine Picerni. Lascia la moglie e due figli piccoli

POTENZA – Un operaio 39enne della Ponteggi Dalmine è morto oggi a Potenza. Si tratta di Carmine Picerni.

Il polo produttivo lucano è il più grande d’Italia: sugli oltre 30mila mq di superficie coperta dagli stabilimenti del gruppo, ben 26mila sono localizzati proprio a Potenza.

Picerni lascia la moglie e due figli piccoli.

Intanto, all’indomani dell’incidente sul lavoro che, ieri pomeriggio, nello stabilimento “Dalmine Logistic Solutions” di Potenza, ha provocato la morte dell’operaio, Cgil, Cisl e Uil di Basilicata hanno proclamato uno sciopero generale di otto ore per venerdì prossimo, 20 aprile.

Ad annunciarlo sono  le stesse organizzazioni sindacali che hanno convocato, «sempre per venerdì, anche un presidio a piazza Mario Pagano, a Potenza, invitando i lavoratori alla massima partecipazione».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares