X
<
>

I carabinieri di Potenza sono stati coadiuvati da un’unità cinofila del nucleo di Tito; nel riquadro i 19 involucri di marijuana sequestrati

Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – Un uomo di 38 anni, di nazionalità nigeriana, è stato posto agli arresti domiciliari dai carabinieri, a Potenza, con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di 72 grammi di marijuana.

La droga è stata trovata durante una perquisizione eseguita dai militari in un centro di accoglienza di Potenza. I controlli sono avvenuti con l’ausilio di un’unità cinofila del nucleo di Tito dell’Arma.

Nella stanza occupata dal migrante, i carabinieri hanno trovato «un vero e proprio bazar per la vendita al dettaglio della droga”: la marijuana era in 19 involucri di plastica, che sono stati sequestrati.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares