X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

MELFI (Potenza) – E’ deceduto nello stabilimento Fca di Melfi un lavoratore potentino di 46 anni. La causa sarebbe un infarto fulminante. La produzione si è fermata completamente e sul sito è andato il magistrato.

La Cgil Basilicata – in una nota del segretario generale Angelo Summa – esprime “profondo cordoglio nei confronti della famiglia dell’operaio della Fca di Melfi deceduto questa mattina sul posto di lavoro a causa di un malore. Nell’attesa che si chiariscano le cause dell’accaduto, il sindacato esprime vicinanza alla famiglia e a tutti i colleghi”.

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares