X
<
>

Condividi:

POTENZA – Strage sfiorata nella notte scorsa alle cosiddette “Due Torri” di Bucaletto. Ignoti (per ora) hanno dato fuoco, intorno all’una, a delle suppellettili abbandonate sul pianerottolo qualche giorno prima. Le fiamme sono divampate in pochi minuti e hanno distrutto anche i due appartamenti regolarmente abitati. A dare l’allarme – e a salvare la vita agli altri condomini – la donna che abitava proprio all’undicesimo piano.

Un ragazzo, che a quell’ora dormiva in casa, è stato salvato dai Vigili del fuoco sopraggiunti poco dopo.

Sul posto anche i tecnici dell’Ater e la polizia.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA