X

La Procura della Repubblica di Potenza ha coordinato le indagini

Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – Nello scorso mese di febbraio ha violentemente aggredito la moglie: a Lavello (Potenza), i Carabinieri hanno arrestato e posto ai domiciliari un uomo di 41 anni, con precedenti penali, accusato di lesioni personali aggravate e maltrattamenti in famiglia.
I militari dell’Arma hanno eseguito un provvedimento disposto dal gip di Potenza su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo lucano che ha coordinato le indagini cominciate dopo la denuncia della donna, la quale aveva comunicato l’intenzione di separarsi.
In seguito all’aggressione, nei confronti dell’uomo era stato disposto il divieto di avvicinarsi alla donna, che, nel frattempo, si è trasferita in un’altra abitazione con il figlio minorenne: il 41enne ha però più volte violato il provvedimento, andando anche sul suo posto di lavoro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares