X
<
>

Massimo Barresi

Tempo di lettura 2 Minuti

POTENZA – Da accusato a grande accusatore.

Potrebbe essere questo il destino dell’ex direttore generale del San Carlo Massimo Barresi.

Ieri l’ex dg si è intrattenuto a lungo negli uffici della procura della Repubblica di Potenza, dove da qualche settimana starebbe riversando memorie dettagliate sui suoi 20 mesi alla guida dell’azienda ospedaliera lucana.

La decisione di “vuotare il sacco” con gli inquirenti sarebbe maturata in seguito alle contestazioni mossegli agli inizi di luglio per l’acquisto di alcune maschere antigas, nel pieno dell’emergenza covid, poi rivelatesi sostanzialmente inutili.

Quando il caso era finito sui giornali, infatti, la direttrice della farmacia ospedaliera, Anna Maria De Michele, aveva messo nero su bianco il disconoscimento della sua firma sull’ordine, a cui qualcuno aveva aggiunto il nome della ditta individuata per la fornitura. Di qui l’avvio di un lungo braccio di ferro con la direzione, con Barresi in testa, sfociato nell’avvio di un procedimento disciplinare a carico di De Michele, che a fine giugno si è fatta coraggio e ha scritto ai vertici del dipartimento Salute della Regione per chiedere «aiuto» e denunciare «interferenze, pressioni, delegittimazioni, censure, richiami e molto altro».

Ad agosto, un mese dopo l’avviso di garanzia e la perquisizione scaturiti da questa vicenda, Barresi ha lasciato la guida dell’azienda ospedaliera in polemica con i vertici della Regione. In precedenza, infatti, la giunta guidata dal governatore Vito Bardi aveva dato mandato ai legali dell’ente di “ammorbidire” la difesa della legittimità del suo incarico (effettuato dalla precedente amministrazione) di fronte al ricorso dell’attuale commissario straordinario del San Carlo, Giuseppe Spera.

In quegli stessi giorni da via Verrastro era arrivato anche il taglio dei fondi già stanziati per coprire i buchi di bilancio 2019 dell’azienda ospedaliera. Un taglio,

Parzialmente rivisto dopo l’avvicendamento con Spera, che è stato considerato proprio il tentativo di precostituire una causa per la revoca del contratto col discusso dg napoletano.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares