X
<
>

La questura di Potenza

Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – La Polizia di Stato di Potenza ha eseguito 16 provvedimenti cautelari emessi dal Tribunale di Potenza nei riguardi di altrettanti soggetti indagati per aver favorito l’ingresso o la permanenza di stranieri nel territorio dello Stato dietro illecita remunerazione.

L’operazione di oggi che vede impegnati i poliziotti delle Squadra Mobile di Potenza, Milano, Firenze, Foggia e La Spezia con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Basilicata, rientra nell’ambito di una più ampia indagine condotta dalla squadra mobile di Potenza e diretta dalla Procura del capoluogo lucano riguardante 56 persone, di nazionalità italiana e straniera.

Risultano coinvolti nell’inchiesta vari imprenditori agricoli del Vulture-Melfese e 5 aziende sono state sottoposte a sequestro preventivo.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares