X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – Con le accuse, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al narcotraffico, aggravata dalla disponibilità di armi, e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti nel Vulture-Melfese, i carabinieri hanno eseguito 15 arresti tra le province di Potenza, Foggia e Bari.

L’operazione, denominata “Rewind”, è coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza. I particolari dell’operazione saranno illustrati dal Procuratore della Repubblica di Potenza, Francesco Curcio, in una conferenza stampa che si terrà in mattinata.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares