X
<
>

Le audizioni di oggi hanno riguardato la I e la III Commissione consiliare permanente, riunite in seduta congiunta

Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – A causa della scoperta della positività di Francesco Somma, presidente di Confindustria Basilicata, che stamani ha partecipato a una riunione di una Commissione consiliare, la seduta del Consiglio regionale della Basilicata sull’assegnazione del deposito nazionale delle scorie nucleari è stata prima sospesa per alcuni minuti e poi definitivamente sciolta.

Dopo gli interventi del presidente dell’assemblea, Carmine Cicala, del presidente della Giunta, Vito Bardi, e del consigliere Vincenzo Baldassare (Idea), mentre stava parlando il consigliere Roberto Cifarelli (Pd), lo stesso Cicala ha sospeso momentaneamente la seduta.

Alcuni minuti dopo, Cicala ha ripreso la parola spiegando i motivi della sospensione e dichiarando conclusa la seduta del Consiglio regionale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares