Lo stabilimento Fca a Melfi (PZ)

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

Fra agosto e settembre riduzione di circa 3.440 auto. Poi le pre-serie e i nuovi modelli

MELFI (Potenza) – A causa dell’andamento del  mercato e «più complessivamente» per la «situazione  tecnico-produttiva e organizzativa», la produzione di Jeep  Renegade e 500X nello stabilimento di Melfi  della Fca  subirà nuove fermate fra agosto e settembre: la chiusura per  ferie della fabbrica scatterà dal 4 al 26 agosto.
 Lo ha annunciato stamattina la direzione aziendale all’esecutivo  di stabilimento: la notizia è stata diffusa dalla Uilm di  Basilicata.

A maggio e marzo si erano registrati gli ultimi stop nello stabilimento.

Le nuove fermate produttive scatteranno dalle ore 22  del 2 agosto alle 6 di domenica 4 agosto; dalle ore 6 del 26  agosto alle 14 dello stesso giorno; dalle ore 6 del 31 agosto  alle 6 del primo settembre. Nell’evidenziare che lo stop negli  otto turni di lavoro sarà coperto attraverso i contratti di  solidarietà, la Uilm ha spiegato che la riduzione di auto  prodotte sarà pari a circa 3.440 vetture. Il sindacato ha  ricordato che nello stabilimento siano in via di conclusione  alcuni lavori in vista dei nuovi modelli da produrre: «Dal mese  di settembre verranno realizzate le preserie e il nuovo anno di  aprirà con la salita produttive dei nuovi modelli. Dunque – ha  concluso la Uilm lucana – i prossime mesi saranno determinanti  anche per quanto riguarda il piano di formazione e  riqualificazione di tutte le maestranze di Fca Melfi».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •