X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

MELFI – Si iniziano a delineare le candidature in vista delle prossime elezioni del prossimo autunno. Un’alleanza di forze politiche liberali, riformiste, moderate e civiche ha indicato Peppino Maglione alla guida di un progetto di rinnovamento della città federiciana.


<<Un grande laboratorio di pensiero per costruire la città di domani, frutto di un confronto aperto e leale, orientato alla massima inclusione, per offrire alla città una rinnovata classe dirigente, in grado di dialogare con i cittadini e operare concretamente per il bene comune>>.

Su queste basi si è svolto un serio confronto tra diverse forze politiche e civiche, nel rispetto dell’autonomia culturale e di valori di ciascuna, che ha portato all’indicazione congiunta del candidato sindaco Giuseppe Maglione.


Il centrodestra unito, le forze riformiste e popolari che hanno sottoscritto il “Manifesto per Melfi Libera e Democratica” del 18 aprile, la componente civica “Noi per Melfi” e altre formazioni civiche compongono quest’alleanza che correrà  insieme nelle prossime elezioni comunali d’autunno.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA