Tempo di lettura 2 Minuti

POTENZA – Approvato lo schema di avviso pubblico rivolto ad associazioni culturali, teatrali, religiose e di spettacolo interessate alle iniziative di promozione culturale cittadina. A dare notizia della delibera di Giunta l’assessore all’Istruzione – Cultura – Turismo, Roberto Falotico. «Prende corpo il progetto integrato ‘Istruzione, cultura e turismo’ – spiega l’assessore – con la realizzazione di attività di programmazione e comunicazione collettiva per promuovere al meglio i servizi e l’offerta culturale della Città».

L’obiettivo dell’amministrazione è «ottimizzare e razionalizzare l’uso dei contenitori culturali comunali e degli spazi aperti al pubblico. E’ nostra intenzione – spiega Falotico – valutare e selezionare in maniera tempestiva le richieste di fruizione di tali ambiti, che vengono presentate dai soggetti interessati, spesso, in maniera episodica e poco prima delle manifestazioni programmate. L’avviso pubblico persegue proprio l’obiettivo di predisporre in tempo utile uno specifico calendario delle attività culturali, così da rendere note alla cittadinanza le finalità che il Comune intende perseguire, i soggetti ammessi, i contenuti essenziali delle istanze per l’utilizzo dei contenitori culturali e degli spazi aperti al pubblico, oltre che le condizioni di ammissibilità e fruizione di tali ambiti. E’ importante che, anche attraverso queste iniziative, il Comune giunga alla rigenerazione degli spazi pubblici urbani quali spazi ideali anche per ospitare attività culturali, temporanee o permanenti. E’ fondamentale che le proposte ci siano formulate entro la fine di settembre così da essere in grado di stilare il calendario di tuttte le attività previste per il 2017. Come assessorato – conclude l’assessore – ci proponiamo di promuovere le attività di associazioni, cooperative sociali, enti religiosi, operatori culturali e altri soggetti, pubblici o privati, senza finalità di lucro, incentivando e coordinandone le varie proposte, al fine di conseguire una condivisa e partecipata azione di programmazione delle attività culturali».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •