Tempo di lettura 2 Minuti

Appuntamento il 12, 13 e 17 agosto per l’undicesima edizione della rassegna

LAGONEGRO – La Pro Loco Kaleidos di Lagonegro, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, organizza l’undicesima edizione della settimana dell’emigrante, al fine di rivitalizzare il Borgo antico in occasione del “ritorno a casa”, per il periodo estivo, degli emigranti lagonegresi. 

I volontari della Pro Loco Kaleidos – afferma la presidente, Donata Martina Manzolillo – invitano turisti e lagonegresi a partecipare alla tradizionale 2 giorni al Castello (12 e 13 agosto) che prevede un invitante percorso enogastronomico, allietato da melodiose esibizioni musicali (12 agosto “Note in allegria” e 13 agosto “Gli Appassionati”). 

Anche quest’anno – spiega una nota degli organizzatori della manifestazione – sarà data particolare importanza al tema del recupero e valorizzazione delle tradizioni locali, attraverso la proiezione di immagini e brevi filmati sul tema dell’emigrazione con la partecipazione di Luigi Scaglione, Coordinatore del Centro Lucani nel Mondo “Nino Calice”. 

Il 17 agosto ritorna, in piazza Purgatorio, la popolare sagra della frisella unitamente ad una mise en espace della brava e talentuosa Eva Immediato per rievocare la leggenda della Monna Lisa. 

Sarà possibile, inoltre, visitare le Chiese del Centro storico (Chiesa del Castello, Sant’Anna, San Giovanni, Candelora e Rosario) e i presepi artistici – ospitati nella Chiesa del Rosario (Presepe Pasquale), nell’antico “trabucco” alla Porta di Ferro e in un tradizionale “funnìco” nella Piazzetta di San Nicola. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •