X

A sinistra i festeggiamenti per nonna Natalina (insieme al sindaco e alla nipote Sofia Milos, a destra nonna Mariuccia

Tempo di lettura 2 Minuti

MURO LUCANO (POTENZA) – Sono accomunate non solo dall’essere nate entrambe il giorno di Natale, ma anche dall’essere due delle donne più longeve della Basilicata. Da una parte nonna Mariuccia Cerone, murese, che ha spento 106 dall’altra nonna Natalina Adele Ferrero, picernese, che di candeline ne ha spente 107. Entrambe sono state festeggiate dalle comunità dei rispettivi paesi con i sindaci in testa. La più longeva delle due è madre di sette figlie (cinque maschi e due femmine), nonna di undici nipoti e bisnonna di 10. E’ stata festeggiata dai familiari e con loro c’era anche il sindaco di Picerno Giovanni Lettieri. Anche quest’anno la star hollywoodiana Sofia Milos, nipote di nonna Natalina no nha voluto mancare ai festeggiamenti. A pochi chilometri di distanza e cioè a Muro è stata festeggiata Mariuccia Cerone. Come accade ormai da diversi anni, il Natale murese è vissuto sempre in modo particolare ed emozionante per il compleanno della nonna di tutti i muresi. L’arzilla nonnina, la più longeva della comunità, alla vigilia di Natale è stata festeggiata dal sindaco Giovanni Setaro e dall’amministrazione comunale che le hanno fatto visita all’interno del centro sociale dove da anni è ospite e dove esiste una casa di riposo. Lo scorso anno per i 105 anni indossò per un giorno anche la fascia tricolore del primo cittadino. «Mentre il mondo corre troppo velocemente – ha dichiarato il sindaco Giovanni Setaro – la signora Mariuccia compie 106 anni». «Auguri – ha continuato il primo cittadino di Muro Lucano – a lei e buon Natale a tutti i nostri nonni che ci hanno riempito di baci e consigli utili». Sposata con il signor Nunzio Farano, due figli (Teresa e Antonio), ha sempre condotto una vita semplice, fatta di lavori nei terreni e di casa, oltre a tanti sacrifici e mangiando sano e genuino. La signora Mariuccia, accerchiata anche nel giorno del suo compleanno dal calore dei familiari, risulta essere tra le donne più longeve in vita in Basilicata. Per il sindaco, il compleanno della signora Mariuccia è stato anche l’occasione per salutare e fare gli auguri agli anziani ospiti della struttura e per il taglio della torta, dove non poteva mancare il numero 106 con tanto di candeline. E anche quest’anno la signora Mariuccia si è emozionata, e non di poco, quando ha realizzato dei festeggiamenti e quando è stata chiamata al taglio della torta insieme al primo cittadino. La signora Mariuccia, insieme alla signora Natalina è tra le più longeve d’Italia.
Attualmente il “primato” degli anni spetta a Valesca Tanganelli di anni 112, nata il 7 luglio 1907 e residente a Buggiano (Toscana).
Il decano uomo è invece Giovanni Quarisa di anni 110, nato il 24 agosto 1909 e residente a Bassano del Grappa in Veneto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares