Una scena di “Ashes to ashes – Ceneri alle ceneri”

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

La compagnia Abito in Scena propone “Ashes to ashes – Ceneri alle ceneri” (con Monica Palese e Antonio Grimaldi, regia di Leonardo Pietrafesa)

POTENZA – Si intitola “Ashes to ashes – Ceneri alle ceneri” lo spettacolo, tratto dall’opera di Harold Pinter, che  la compagnia “Abito in scena”  proporrà domenica 16 ottobre alle 20.30 al teatro Stabile. Il lavoro per la regia di Leonardo Pietrafesa è interpretato da Monica Palese e Antonio Grimaldi.

Cosa possono tradurre le parole? Cosa c’è oltre le parole? E nei  silenzi? Devlin e Rebecca si raccontano senza mai svelarsi totalmente, melodie  comuni e affetti familiari allontanano una figura del passato che  affiora costantemente fin dall’inizio. Un amante… un tradimento forse. Spazi altri, visioni, oggetti destabilizzano l’apparente quotidianità.Tutto diventa un “non luogo”e   quel senso di incomunicabilità svela nuove verità e l’atrocità di un  passato  che ci accomuna tutti.  

«La nostra ostinazione per  un testo complesso come “Ceneri  alle ceneri” – dichiarano dalla compagnia –  forse il più complesso del premio nobel Harold  Pinter, nasce dall’esigenza di voler trattare un argomento che riteniamo  debba  essere sempre impresso nella memoria, ma in Ceneri “le atrocità”  sono raccontate attraverso una scrittura originalissima e mai banale. E’  nell’apparente normalità, e tutti i fatti di cronaca ci raccontano  spesso questo, che si compiono le azioni più crudeli. In Ceneri alle Ceneri  ogni parola, ogni concetto non è mai fine a se stesso ma anticipa quello che sta avvenendo, in tempo reale».  

Fin dalla prima scena gli attori entrano e escono dalla  storia: una coppia, una stanza al piano terra, verso sera, estate.  E nei monologhi, nel racconto, è stato individuata la preponderanza del concetto di fanatismo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •