Salta al contenuto principale

Matera, pronto il progetto preliminare di piazza della Visitazione

Basilicata
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
La bozza di progetto preliminare di piazza della Visitazione di cui si comincerà a discutere oggi in commissione
Tempo di lettura: 
2 minuti 7 secondi

MATERA – Il progetto preliminare di piazza della Visitazione con tanto di parco intergenerazionale da apporre al centro della piazza verrà presentato questo pomeriggio ai consiglieri della commissione Urbanistica del Comune. Un passo in avanti verso il definitivo completamento della piazza anche se i tempi di esecuzione sembrano comunque destinati ad essere medio lunghi. Ma se fino ad ora l’Amministrazione comunale ha preferito ancora continuare a lavorare e perfezionare un progetto preliminare che non era stato ancora condiviso con i consiglieri comunali e che dunque potrà oggi cominciare un percorso di approfondimento che avviinerà evidentemente alla realizzazione dell’intervento stesso.
E’ chiaro evidentemente che all’intervento di carattere urbanistico che si andrà a realizzare all’interno della piazza si aggiungeranno gli altri collegati alla mobilità che sembrano essere in questo momento ad un livello più avanzato e che potrebbero dunque più velocemente giungere a realizzare. Nell’ambito infatti delle risorse previste per piazza della Visitazione vi sono anche quelle per un intervento che favorisca appunto la mobilità e che porterà alla realizzazione di una stazione bus per le autolinee extraurbane che trasportano gli studenti nell’ex centrale del Latte. Al completamento, già avviato, di una bretella di collegamento tra via Roma e via Moro, alla riqualificazione con ampliamento del marciapiede per privilegiare il transito pedonale di via don Minzoni più l’installazione di un paio di rotatorie, una all’altezza dell’incrocio tra via Cappelluti e via Matteotti e una seconda che dovrebbe essere definita nei pressi dell’ingresso dell’attuale Tribunale.
Una sistemazione complessiva che si accompagnerà poi al completamento dell’interno Fal che riguarda la stazione e il progetto realizzato dall’architetto Stefano Boeri che potrebbe vedere la luce, come previsto sin dall’inizio, già entro la fine dell’anno.
Rimarrà invece tutto da definire l’intervento che riguarda l’area verde, il cosiddetto parco intergenerazionale che si vede nel cuore della piazza e che dovrà essere allestito solo in un momento successivo al 2019 per evitare, evidentemente, di creare un vero e proprio cantiere in quell’area nell’anno da Capitale europea della cultura.
Il percorso che partirà oggi con i consiglieri comunali che potranno visionare il progetto che è stato perfezionato dovrebbe poi essere solo il punto di partenza di un confronto ampio e a tutto campo con i cittadini per poter condividere il più possibile il percorso e l’intervento urbanistico su piazza della Visitazione.
Un cammino che è ancora alle fasi iniziali ma che aggiunge un tassello fondamentale con la definizione e ufficializzazione del progetto preliminare verso il completamento della nuova piazza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?