Salta al contenuto principale

Torna il Matera Sport Film Festival
Grandi protagonisti per l’evento

Basilicata

Tempo di lettura: 
3 minuti 13 secondi

TORNA in città il grande evento del Matera Sport Film Festival, il progetto che integra la cultura cinematografica con quella sportiva.
Un programma ricco e che avrà tra i suoi special guest il produttore e gli attori del film “Pietro Mennea - La freccia del sud”, che ripercorre la vita dell’atleta italiano più famoso al mondo per la sua impresa sportiva. Saranno presenti per un dibattito anche l’attore Luca Barbareschi e il produttore Donato Sabia. La kermesse sarà inaugurata domani, venerdì 2 ottobre e proseguirà sino a domenica, quando a Sant’Arcangelo è prevista la cerimonia di chiusura. Un programma che, per questa edizione del Matera Sport Film Festival, giunta al suo quinto anno, prevede una partecipazione a trecentosessanta gradi dell’intera Basilicata, coinvolgendo anche Potenza e proprio Sant’Arcangelo, in un mix di cinematografia, cultura, sport e coinvolgimento.
La conferenza stampa di ieri mattina ha coinvolto davvero tutte le Istituzioni, civili e sportive. Nella sala Mandela, al sesto piano del Municipio, infatti, sono intervenuti il vice sindaco di Matera, Giovanni Schiuma e l’assessore allo Sport, Massimiliano Amenta, che hanno voluto portare un saluto entusiastico all’evento organizzato e realizzato da Michele Di Gioia. Un saluto, via Skype, direttamente da Londra, un saluto è giunto anche da parte di Paolo Verri, direttore del Comitato Matera 2019, che ringraziando l’organizzazione, ha presentato come: «un intellettuale prestato allo sport» Mauro Berruto, anche lui in collegamento Skype. Un salto nel progetto dell’ex commissario tecnico della Nazionale italiana di pallavolo. «Il mio è uno spettacolo che fa riferimento alla formazione. Ci rivolgiamo ai giovani che vogliono vivere nello sport non solo per il risultato, ma soprattutto per condividere dei valori».
Un plauso è arrivato anche dal consigliere regionale Figc Basilicata, Antonio De Bonis, dall’esponente del Miur, Giuseppe Grilli e dal presidente del Coni Basilicata, Leopoldo Desiderio che ha ricordato la vicinanza del suo ente e la priorità data a questi appuntamenti».
IL PROGRAMMA - venerdì - Matera - Cinema Comunale: ore 9,30 - “La Cultura Sportiva attraverso le immagini - A Scuola di Cinema” - Proiezione “Pietro Mennea - La freccia del sud” - e a seguire Incontro Pubblico Regia di Ricky Tognazzi, con attori protagonisti Luca Barbareschi e Michele Riondino. Saranno presenti: Luca Barbareschi - Attore, Saverio D’Ercole - Produttore Creativo, Donato Sabia - Atleta finalista olimpico; ore 19:00 - Cerimonia di Inaugurazione del Festival Tournoi des enfants, regia di Adriano Foraggio - Italia/Senegal Il piccolo calciatore, regia di Roberto Urbani - Italia Prima Nazionale alla presenza della produzione e del cast.
Sabato 3 ottobre - Potenza - Teatro Stabile: ore 10 - 13 “Storie di Sport” - Sezione Speciale dedicata alle Scuole - Proiezioni, e a seguire Incontro Pubblico. Ore 10 - Due piedi sinistri regia di Isabella Salvetti - Italia ore 10,15 - Rolling in the alps, regia di Laurent Crestan - Francia. Ore 10,50 - Il piccolo calciatore regia di Roberto Urbani - Italia
Matera - Il Piccolo - ore 16 - 19,30 Proiezioni: Basilicata meets Europe/La Basilicata incontra l’Europa. Ore 16 - Sprint to the past regia di Fedor Selkin - Russia. Ore 16,30 - Giuliette e Romei regia di: Raffaella Traniello e Vasco Mirandola - Italia. Ore 17 - Benfica Torino 4-3 regia di Andrea Ragusa and Nuno Figueiredo - Portogallo. Ore 18 - Peluquero Futbolero regia di Juan Manuel Aragón - Spagna. Ore 18,15 - Squadra corse directed by/regia di Andrea Griva, Mattia Napoli, Giulio Pedretti, Patrizia Tron - Italia.
Matera - Cinema Comunale ore 20,30 - Sporting spettacolo teatrale liberamente tratto dal romanzo “Independiente Sporting” di Mauro Berruto.
Domenica 4 ottobre Sant’Arcangelo - Complesso Monumentale Santa Maria di Orsoleo alle ore 19 - Cerimonia di Chiusura del Festival.
matera@luedi.it

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?