Salta al contenuto principale

La Lucania torna sul piccolo schermo
Domani su Rai Uno la fiction “Questo è il mio paese”

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 19 secondi

POTENZA - Un altro pezzo di Basilicata approda sul piccolo schermo dopo che la settimana scorsa l’attore potentino Antonio Gerardi è stato tra i protagonisti di “Sotto copertura”.

Questa volta a conquistare la prima serata di Rai Uno sarà Castelmezzano che è Calura nella nuova fiction “Questo è il mio paese”.
Ancora un set per Castelmezzano. Dopo le riprese di “Un paese quasi perfetto” di Massimo Gaudioso il borgo delle Dolomiti lucane con il suo scenario da sogno è stato trasformato nel paese in cui è ambientata . la nuova fiction di Rai Uno “ Questo è il mio paese” - prodotta da Rai Fiction e Cross Productions- con Violante Placido, in onda a partire da domani, in prima serata, su Rai Uno.
La storia è quella di Anna, che in seguito al trasferimento del marito ingegnere impegnato nella costruzione di un terminal portuale, torna a Calura, suo paesino di nascita nel sud d’Italia.

Calura che come ha spiegato il regista Michele Soavi ,durante la conferenza stampa di presentazione del film, è un paese immaginario, un mix tra le montagne di Castelmezzano e il mare di Vico del Gargano e Rodi Garganico.

In questo borgo lei accetta di dare una mano alla sua amica Emilia, sindaco del paese. Ma presto, a causa della malattia di Emilia, per volontà della stessa amica, sarà costretta a sedere lei sulla poltrona di sindaco del paesino che aveva lasciato vent’anni prima, tenuto sotto scacco da un vecchio e temuto boss, interpretato da Michele Placido.

Un tema attualissimo dunque quello della lotta contro le mafie. La sceneggiatrice Bucaccio ha raccontato, durante la conferenza stampa, che il tutto nasce da un viaggio in Calabria all’incirca tre anni fa, fatto per incontrare delle donne sindaco particolari, alcune sotto scorta, alcune minacciate, consapevoli del loro impegno civile.

«Un palcoscenico di prima serata per un set inimitabile che darà nuova notorietà a uno dei paesi più ammirati del mondo. Ed è solo la prima delle sorprese che Castelmezzano con il suo spettacolare paesaggio di pietra riserverà agli amanti del cinema e della fiction televisiva – ha dichiarato il sindaco di Castelmezzano, Nicola Valluzzi – la stagione cinematografica appena iniziata avrà un seguito scoppiettante per le Dolomiti lucane e la regione Basilicata. Ma non aggiungo altro lo scopriremo insieme dopo Natale».
Per ora godiamoci questa bella soddisfazione e «la conferma di come il cinema e la “Lucania film commision” - ha concluso il primo cittadino di Castelmezzaqno - siano veicolo impareggiabile di promozione turistica e sviluppo economico per il nostro territorio». Un territorio che da sempre svela le sue impareggiabili meraviglie attraverso il grande ed il piccolo schermo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?