Salta al contenuto principale

Teatri uniti, in 14 città una stagione da oltre 40 titoli e 100 repliche

Basilicata
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Gabriel Garko e Ugo Pagliai in "Odio Amleto"
Tempo di lettura: 
1 minuto 57 secondi

POTENZA – Grandi numeri e grandi nomi per la Stagione Teatrale 2016-2017 “Il teatro liberi d’interpretare”, realizzata dal consorzio Teatri Uniti di Basilicata, con il sostegno della Regione Basilicata, del Mibact e dei Comuni che la ospitano: Potenza, Matera, Aliano, Avigliano, Bella, Francavilla in Sinni, Melfi, Moliterno, Montalbano Jonico, Montescaglioso, Nova Siri, Oppido Lucano, Satriano e Venosa; una sinergia che ha permesso di portare il teatro anche nelle piccole comunità della regione, con l’obiettivo che diventi un riferimento culturale per un intero territorio. 

Una stagione che vanta oltre quaranta titoli e circa cento repliche in programma. Una proposta artistica articolata in quattro sessioni principali: Non Solo Classici, L’oro di Napoli, Armonie in Scena e Comic. Dedicata ai più piccoli la rassegna “Di fiaba in fiaba, Il Teatro Ricomincia dai bambini”, per spettatori dai 3 ai 10 anni, e la sessione “La Scena della Gioventù”, per i ragazzi dagli 11 ai 14 anni, progetto che ha lo scopo di accompagnare i giovani spettatori nella trasformazione da pubblico adolescente a pubblico adulto. 

La Stagione Teatrale prenderà il via il 4 dicembre da Potenza, con lo spettacolo “Odio Amleto”, in scena Ugo Pagliai, Gabriel Garko e Paola Gassman, in una scrittura contemporanea di un grande classico di Paul Rudnick, regia di Alessandro Benvenuti. 

Seguiranno: Juri Ferrini, Lucrezia Lante della Rovere, Iaia Forte, Giovanna Mori, Francesca Reggiani, per citare solo alcuni dei grandi interpreti teatrali che calcheranno i palcoscenici lucani e faranno rivivere i grandi classici senza tempo e la drammaturgia contemporanea in “Non solo prosa”. 

Carlo Buccirosso, Vincenzo Salemme e Luigi De Filippo faranno rivivere la vis comica della tradizione partenopea nella sessione “L’oro di Napoli”. 

Musica, emozioni, nouveau cirque, saranno l’anima delle “Armonie in scena”, con il premio Oscar Nicola Piovani, la vita artistica di Lina Sastri, Gianluca Guidi, Giampiero Ingrassia, Roberto Cacciapaglia e Comix, una sintesi del mescolarsi delle arti della Compagnia Nogravity. 

Per gli amanti della comicità pungente, stralunata e brillante, le performance di Francesca Reggiani, Riccardo Rossi, Andrea Rivera, Ugo Dighero e con Note da Oscar, un mix travolgente di teatro musica e comicità. 

La campagna abbonamenti è ufficialmente iniziata e prevede tariffe e pacchetti creati per soddisfare le differenti esigenze del pubblico, sempre più eterogeneo per fasce d’età e preferenze artistiche. Per maggiori informazioni e prevendita, il sito www.teatriunitidibasilicata.it. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?