Giulio Rapetti (in arte Mogol)

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

La Giunta regionale ha approvato l’avviso pubblico relativo al progetto “Residenze musicali” redatto dall’Ufficio Sistemi Culturali e Turistici, Cooperazione Internazionale, per un costo complessivo pari a 90mila euro.

POTENZA – Saranno trenta i giovani artisti, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, che potranno partecipare, con borse di studio individuali, ai corsi di perfezionamento musicale per interpreti, autori di testo e compositori del “Centro Europeo di Toscolano” diretto da Mogol.

La Giunta regionale ha approvato l’Avviso Pubblico relativo al progetto “Residenze musicali” redatto dall’Ufficio Sistemi Culturali e Turistici, Cooperazione Internazionale, per un costo complessivo pari a 90mila euro.

L’iniziativa “Residenze Musicali” riveste carattere di notevole valenza formativa e sociale, in quanto annette al trasferimento di insegnamenti fondamentali della musica l’opportunità di crescita e di socializzazione delle giovani generazioni.
Sono di alta levatura professionale ed artistica i docenti impegnati nei corsi di perfezionamento. Tra questi: Mogol, Mario Lavezzi, Oscar Prudente, Alfredo Rapetti, Giuseppe Anastasi, Giuseppe Barberi, Carla Quadraccia, David Poggiolini, Massimo Bombino, Maurizio Bernacchia. Tra gli operatori della discografia e autori noti: Biagio Antonacci, Gianni Bella, Paolo Belli, Riccardo Cocciante, Raf, Ornella Vanoni, Luca Barbarossa, Edoardo Bennato, Nicolò Fabi, Umberto Tozzi, Celso Valli, Fio Canotti.

La formazione, il perfezionamento e il successivo stabile inserimento nel mondo del lavoro dei giovani inoccupati e disoccupati residenti nel territorio della Basilicata nel settore delle arti visive, musicali e di interpretazione mira a sviluppare il capitale umano dei giovani inoccupati e disoccupati. Sono questi gli scopi del “Patto con i giovani: un investimento per il futuro della Basilicata” da cui prende le mosse il progetto.

Durante i corsi di perfezionamento saranno utilizzate tutte le strutture e attrezzature tecniche, musicali e sportive presenti presso al sede operativa del Centro Europeo di Toscolano. La collocazione dei beneficiari della borsa di studio nelle diverse categorie avverrà su indicazione dei selezionatori dei candidati.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •