Salta al contenuto principale

Matera, che autogol!
De Vezze in campo da squalificato

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 26 secondi

BRUTTE notizie per il Matera. E' arrivato infatti nel pomeriggio di oggi il ricorso del Bisceglie sulla posizione di Daniele De Vezze, sceso in campo domenica con un turno di squalifica ancora da scontare, residuo della passata stagione. De Vezze infatti - si legge sui comunicati ufficiali del Giudice Sportivo di Lega Pro - quando vestiva la maglia del Benevento in Prima Divisione, si è visto comminare alla penultima di campionato due giornate di stop "per atto di violenza verso un avversario con il pallone non a distanza di gioco" compiuto nella gara Viareggio-Benevento del 29 aprile 2012. Nell'ultima gara del girone di ritorno (Benevento-Monza, 6 maggio) De Vezze ha scontato la prima delle due giornate, ma la mancata qualificazione del Benevento ai play-off gli ha lasciato la seconda sul groppone. Da regolamento, appena effettuate le opportune verifiche, si va verso lo 0-3 a tavolino che costerebbe al Matera l'allontanamento a meno 6 dalla vetta del girone H, che vedrebbe la classifca cambiare così nelle posizioni di testa: Ischia 37, Gladiator 33, Matera 31, Bisceglie 31. 

Di seguito il testo del comunicato ufficiale della società pugliese: «L´A.S. Bisceglie Calcio 1913 comunica in data odierna di aver presentato ricorso presso il Giudice sportivo di serie D in riferimento alla presenza in campo durante la gara Matera - Bisceglie del 9 Dicembre 2012 dell´atleta Daniele De Vezze, giocatore attualmente in forza al Matera Calcio. L´atleta, che nella scorsa stagione militava nel Benevento Calcio e con il quale aveva terminato il torneo con il residuo di una giornata di squalifica ancora da scontare, è entrato in campo al 27° minuto del secondo tempo. L´A.S. Bisceglie Calcio attende con fiducia l´esito della giustizia sportiva»

twitter @pietroscogna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?