Salta al contenuto principale

Metapontino, è fuga Real
E' lotta per il secondo posto

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 30 secondi
LA REGINA del campionato continua nei suoi record. La capolista Real Metapontino ha raggiunto la sua tredicesima vittoria in quattordici partite contro lo Sporting Pignola con un tris mortifero nell’ultimo quarto d’ora della gara. Il Gr Valdiano conquista la seconda posizione con il rigore decisivo di Salamone e inanella contro la Vultur Rionero il suo quinto risultato utile consecutivo (due vittorie e tre pareggi). Il Real Tolve scivola in terza posizione confermando il periodo negativo di sei punti nelle ultime sette gare con la sconfitta di Moliterno. Policoro ancora perdente nei derby in trasferta con lo stesso risultato contro l’Aurora Marconia, dopo quello contro il Real Metapontino. Per i padroni di casa si tratta del quarto risultato utile consecutivo interno (tre vittorie e un pareggio). 
Il “Donato Curcio” di Picerno si conferma infausto per le squadre del capoluogo di regione negli ultimi tre anni. Ci hanno perso il Potenza Sc dell’allora tecnico Bardi, l’Atletico Potenza nella passata stagione e adesso anche il Rossoblu, con due realizzazioni subite nel primo quarto d’ora della ripresa. Colpo a sorpresa della Murese che non vinceva lontano da casa da quasi nove mesi (il 18 marzo superò per 0-4 la Vultur Rionero). Ieri la squadra di Ragone, al suo primo successo sulla panchina biancorossa, si è imposta di misura a Tursi costringendo con un turno d’anticipo il fanalino di coda ad essere l’ultima della classe dell’inverno.

LA REGINA del campionato continua nei suoi record. La capolista Real Metapontino ha raggiunto la sua tredicesima vittoria in quattordici partite contro lo Sporting Pignola con un tris mortifero nell’ultimo quarto d’ora della gara. Il Gr Valdiano conquista la seconda posizione con il rigore decisivo di Salamone e inanella contro la Vultur Rionero il suo quinto risultato utile consecutivo (due vittorie e tre pareggi). Il Real Tolve scivola in terza posizione confermando il periodo negativo di sei punti nelle ultime sette gare con la sconfitta di Moliterno. Policoro ancora perdente nei derby in trasferta con lo stesso risultato contro l’Aurora Marconia, dopo quello contro il Real Metapontino. Per i padroni di casa si tratta del quarto risultato utile consecutivo interno (tre vittorie e un pareggio). Il “Donato Curcio” di Picerno si conferma infausto per le squadre del capoluogo di regione negli ultimi tre anni. Ci hanno perso il Potenza Sc dell’allora tecnico Bardi, l’Atletico Potenza nella passata stagione e adesso anche il Rossoblu, con due realizzazioni subite nel primo quarto d’ora della ripresa. Colpo a sorpresa della Murese che non vinceva lontano da casa da quasi nove mesi (il 18 marzo superò per 0-4 la Vultur Rionero). La squadra di Ragone, al suo primo successo sulla panchina biancorossa, si è imposta di misura a Tursi costringendo con un turno d’anticipo il fanalino di coda ad essere l’ultima della classe dell’inverno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?