Salta al contenuto principale

Sorride solo il Francavilla
Melfi, Matera e Potenza ko

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 38 secondi

SECONDA DIVISIONE - Cade in casa il Melfi nella sedicesima giornata del girone B. Ad espugnare l’Arturo Valerio (0-1 il risultato, rete di Dimas al 25’pt) sono i toscani del Borgo a Buggiano, che raggiungono così i gialloverdi a quota 17 punti., in piena bagarre salvezza.  Il girone continua ad essere comandato in solitario dalla Salernitana, che sabato nell’anticipo ha superato in trasferta il Gavorrano. Il Pontedera continua a inseguire a due punti di distanza, dopo aver espugnato Martina Franca. Da segnalare lo sfortunato ritorno sulla panchina del Fondi di Eziolino Capuano, che ha ricominciato da un mesto 0-3 casalingo contro il Campobasso,.

SERIE D – Nel girone H sempre più lontano il primato per il Matera, che esce senza punti dal “Fanuzzi” di Brindisi.  Ai biancazzurri non basta il provvisorio vantaggio (0-1) firmato da Ceccarelli al 37’. Finisce 2-1 per i padroni di casa con la vetta distante in questo momento ben otto punti dopo il successo della capolista Ischia sul Foggia.  Fondamentale successo in chiave salvezza del Francavilla, che  sul campo amico del “Fittipaldi” supera 3-1 il Taranto raggiungendolo in classifica a 18 punti.  Apre le marcature l’ex potentino Luigi Di Giorgio (28’), pari ionico su punizione di Molinari (39’). Poi la ripresa è un monologo sinnico: Del Prete (46’) porta in vantaggio gli uomini di Marino, che chiudono i conti sul 3-1 al 25’ con Manzella. Senza storia Nardò – Potenza (3-0), nonostante la squadra di mister Alberigo Volini ci abbia messo tanta dignità.  Per i neretini a segno Corvino su rigore nel primo tempo (17’), poi dopo l’intervallo arrivano i sigilli di Bagnoli e Antico. Nel Potenza espulso l’attaccante Grieco a inizio ripresa per doppia ammonizione. Potenza sempre più ultimo e con un piede in Eccellenza, quando il girone d’andata deve ancora finire. 

 

QdB - redazione web

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?