Salta al contenuto principale

Real Metapontino in fuga
Il secondo posto è del Viggiano

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

STAGIONE da record per la capolista del massimo campionato regionale. Il Real Metapontino infligge al Miglionico la terza sconfitta consecutiva chiudendo il girone di andata a +14 sulla seconda e viaggiando ad una media di 2 reti segnate a partita (30 gol realizzati, secondo miglior attacco del campionato) e 1 gol subito ogni 5 gare. Il Viggiano per la prima volta da quando affronta il Policoro nei campionati regionali espugna il "Perriello" grazie alla prima rete nella massima serie lucana di Robilotta, all'esordio da titolare con la maglia biancazzurra. Dopo cinque risultati utili consecutivi (tre vittorie e due pareggi) il Gr Valdiano cade in casa del Rossoblu Potenza (miglior attacco del campionato con 31 gol realizzati) perdendo così il secondo posto in classifica. Il Real Tolve,  bloccato dall'Aurora Marconia (miniserie positiva di una vittoria e un pareggio) ha conquistato solo sette punti conquistati nelle ultime sette gare e non vince in casa da quasi due mesi (21 ottobre, Real Tolve - Rossoblu Potenza 3-2). Terzo risultato utile consecutivo per l'Angelo Cristofaro Oppido (due successi e un pari) che si impone sul Moliterno che nelle ultime quattro trasferte ha raccolto miseramente un punto. Quarta affermazione dello Sporting Pignola negli ultimi sei incontri: la squadra di mister Lauria si allontana definitivamente dalle zone calde della classifica nonostante le varie partenze di alcuni giocatori nelle ultime due settimane. Terza "X" di fila esterna per il Pietragalla che muove la classifica racimolando un punto importante a Muro. La Vultur Rionero supera l'Aurora Tursi con un 4-2 fermando l'emorragia di quattro sconfitte consecutive e regalando per la prima volta al "Corona" una gioia ai propri sostenitori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?