Salta al contenuto principale

Il Potenza esonera Volini
La panchina a Gerardo Passarella

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

COLPO di scena in casa rossoblu. Nelle ultime ore la società guidata da Piero Basile e Pasquale Capobianco ha consegnato al tecnico Alberigo Volini la lettera d'esonero, sollevandolo dalla guida della squadra. Al posto di Volini subentra Gerardo Passarella, già contrattualizzato con il Potenza per il ruolo di Direttore dell'area tecnica e presidente dell'Associazione Allenatori di Basilicata. Ancora non sono state rese pubbliche le motivazioni ufficiali della scelta, che comunque non sembra dipendere dai risultati. Volini infatti ha conquistato quattro dei sei punti che il Potenza ha in classifica, battendo il Taranto (lo scorso 20 ottobre) e pareggiando ieri con il Brindisi. Dall'inizio della stagione ha collaborato come secondo allenatore nelle sfortunate gestioni La Cava e Agovino, prima di ritrovarsi "titolare" della panchina in una situazione di sostanziale incertezza sul piano societario. Passarella torna al timone della prima squadra del capoluogo dopo ben 18 anni: ha allenato infatti l'Invicta Potenza nella stagione 1994-'95 (la prima dopo il fallimento) dalla seconda alla quinta giornata, subentrando ad Arleo e venendo sostituito da Luciano Aristei dopo la sconfitta nella trasferta di Milazzo, campo neutro contro l'Igea Virtus. Ma la prima parentesi risale al 1993, serie C1, quando subentrando dalla 26a giornata a Paolo Lombardo condusse i rossoblu alla salvezza trionfando per 3-1 (reti rossoblu di Libro al 5' e al 28', di Bigica al 48') nello spareggio disputato allo "Zaccheria" di Foggia contro il Casarano. Passarella siederà sulla panchina del Viviani già sabato, nel fondamentale scontro diretto con il Grottaglie. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?