Salta al contenuto principale

Basilia Sbm, contro Santa Marinella
è già una sfida play-off

Basilicata

Tempo di lettura: 
3 minuti 14 secondi

 

SI torna a respirare aria di campionato in casa Basilia Sbm Potenza. Le rossoblu sabato pomeriggio (palla a due alle 19) inizieranno al palaPergola il girone di ritorno, ospitando il Santa Marinella in quello che si preannuncia come il match clou della giornata. Di fronte, infatti, seconda e terza forza del girone C, due squadre destinate da qui a fine marzo a contendersi le posizioni migliori nella griglia play-off. “E’ una sfida molto difficile - commenta Ileana Aleo - ma abbiamo una gran voglia di cominciare il nuovo anno nel migliore dei modi, anche per riscattare la sconfitta della gara d’andata che non ci è mai scesa giù. Qualche acciacco di troppo ci ha condizionato alla ripresa della preparazione, ma va dato merito al nostro coach per essere riuscito a mantenere comunque alta la qualità e l’intensità degli allenamenti”. Le laziali, guidate in panchina da Daniele Precetti, arriveranno al palaPergola probabilmente al gran completo dopo aver commutato in sanzione pecuniaria la giornata di squalifica di Silvia Vicomandi rimediata nel derby di Latina, ultimo impegno del 2012.  Unica assente certa tra le rossoblu sarà Melissa Babino, che comunque fa registrare progressi nel recupero dall’infortunio alla caviglia patito prima di Natale. “La prima partita dopo la sosta è sempre insidiosa - continua la playmaker siciliana -ma la società e lo staff tecnico ci hanno fornito continui stimoli per tenere alta la concentrazione. Speriamo per il nuovo anno di conquistare anche un maggiore supporto da parte del pubblico potentino, perchè vogliamo che il palaPergola diventi un fortino inespugnabile sia nel girone di ritorno che nei play-off”. Nel programma della giornata suscita interesse l’altro scontro diretto tra Futura Brindisi e Civitanova, considerando che alla prima di campionato le marchigiane sono state le uniche a battere la capolista, capace di collezionare da quel momento in poi dieci vittorie consecutive. 

SI torna a respirare aria di campionato in casa Basilia Sbm Potenza. Le rossoblu sabato pomeriggio (palla a due alle 19) inizieranno al palaPergola il girone di ritorno, ospitando il Santa Marinella in quello che si preannuncia come il match clou della giornata. Di fronte, infatti, seconda e terza forza del girone C, due squadre destinate da qui a fine marzo a contendersi le posizioni migliori nella griglia play-off. “E’ una sfida molto difficile - commenta Ileana Aleo - ma abbiamo una gran voglia di cominciare il nuovo anno nel migliore dei modi, anche per riscattare la sconfitta della gara d’andata che non ci è mai scesa giù. Qualche acciacco di troppo ci ha condizionato alla ripresa della preparazione, ma va dato merito al nostro coach per essere riuscito a mantenere comunque alta la qualità e l’intensità degli allenamenti”. Le laziali, guidate in panchina da Daniele Precetti, arriveranno al palaPergola probabilmente al gran completo dopo aver commutato in sanzione pecuniaria la giornata di squalifica di Silvia Vicomandi rimediata nel derby di Latina, ultimo impegno del 2012.  Unica assente certa tra le rossoblu sarà Melissa Babino, che comunque fa registrare progressi nel recupero dall’infortunio alla caviglia patito prima di Natale. “La prima partita dopo la sosta è sempre insidiosa - continua la playmaker siciliana -ma la società e lo staff tecnico ci hanno fornito continui stimoli per tenere alta la concentrazione. Speriamo per il nuovo anno di conquistare anche un maggiore supporto da parte del pubblico potentino, perchè vogliamo che il palaPergola diventi un fortino inespugnabile sia nel girone di ritorno che nei play-off”. Nel programma della giornata suscita interesse l’altro scontro diretto tra Futura Brindisi e Civitanova, considerando che alla prima di campionato le marchigiane sono state le uniche a battere la capolista, capace di collezionare da quel momento in poi dieci vittorie consecutive. 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?