Salta al contenuto principale

Cade l'imbattibilità Real
Bagarre per il secondo posto

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 21 secondi

I big match di Monte San Giacomo non risultano mai banali. Questo perché sono sempre degni di curiosità statistiche. L’ultima volta che la capolista Real Metapontino aveva perso fu proprio nel centro valdianese l’11 marzo 2012 con l’identico punteggio, perdendo così l’imbattibilità dopo 23 gare utili consecutivi 23 vittorie e 2 pareggi. Già il pari interno di otto giorni fa contro il Picerno fece notizia e quello di domenica conferma una flessione post natalizia. Viggiano inespugnabile per l’Oppido alla seconda sconfitta consecutiva al “Coviello” in tre gare giocate in quattro anni. Per la formazione di Taglianetti è l’ottavo risultato utile interno di consecutivo (terzo successo di fila). Perriello infausto per il Real Tolve alla sua seconda sconfitta consecutiva in terra metapontina. Per il Policoro arriva la seconda affermazione di fila nel 2013. Terza gioia di seguito per il Rossoblu Potenza che torna a vincere in trasferta dopo un mese e mezzo espugnando Pietragalla. Picerno indomabile al Curcio. E’ arrivato il settimo risultato utile di seguito tra le mura domestiche per la formazione di Catalano che restituisce i tre gol dell’andata al Miglionico, che colleziona il quinto stop di fila. Torna a prendere un punto in trasferta la Vultur Rionero dopo due mesi costringendo al secondo pari consecutivo il Moliterno. Quarto risultato utile e seconda gioia esterna consecutiva per la Murese che espugna Marconia agganciando in classifica proprio gli avversari di turno. Tra le sorprese della giornata non potevamo dimenticare il primo sorriso nella massima serie lucana dell’Aurora Tursi, vincente di misura sullo Sporting Pignola.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?