Salta al contenuto principale

Energy Italia 01, momento d'oro
Sono quattro le vittorie di fila

Basilicata

Tempo di lettura: 
3 minuti 16 secondi
E' un momento d'oro per la Energy Italia 01 Potenza. Contro la capolista Casandrino i ragazzi di Marolda hanno ottenuto la quarta vittoria consecutiva (la terza con il punteggio di tre set a zero) mettendo in evidenza i significativi progressi compiuti nell'ultimo mese. "La chiave delle nostre ultime vittorie - ha commentato  Leonardo Parisi al sito ufficiale www.virtuspotenza.it -  è nella grande attenzione che stiamo mettendo nei particolari: la gara contro il Napoli l'avevamo preparata benissimo e anche quando nel terzo set siamo stati in svantaggio non abbiamo perso la testa e siamo stati bravi a riprendere in mano la partita. Abbiamo dominato  fin dal primo punto - conclude il palleggiatore umbro  - perchè finalmente stiamo giocando come sappiamo: noi non siamo la squadra che perde malamente 3 a 0, come è successo a Genzano Laziale, ma siamo invece quelli che possono vincere tranquillamente con la prima in classifica". Visibilmente soddisfatto, martedì alla ripresa della preparazione, anche l’allenatore e schiacciatore rossoblu Mario Marolda, che finalmente sta riuscendo a dare una propria impronta alla pallavolo della Energy Italia 01. 
"Sapevamo che, vincendo questa partita, potevamo riaprire tante situazioni - ha dichiarato il tecnico irpino - allontanando la zona retrocessione e riavvicinandoci alle prime. Il netto risultato di domenica dimostra come una squadra del nostro calibro può vincere in casa, ma anche in trasferta, contro qualsiasi avversario. Dal punto di vista tecnico siamo stati molto bravi nella fase muro/difesa, un po' meno nel cambio palla, ma ciò che conta è che abbiamo avuto la giusta determinazione e cattiveria. Stiamo attraversando un buon momento - conclude Marolda - e ora i risultati rendono più piacevoli anche gli allenamenti; rispetto alle prime partite siamo cresciuti tanto e abbiamo ancora notevoli margini di miglioramento.   Vincere contro di noi sarà sempre più difficile". la controprova già domenica, nella trasferta di Casarano che chiude il girone d’andata. 

E' un momento d'oro per la Energy Italia 01 Potenza. Contro la capolista Casandrino i ragazzi di Marolda hanno ottenuto la quarta vittoria consecutiva (la terza per tre set a zero) mettendo in evidenza i significativi progressi compiuti nell'ultimo mese. "La chiave delle nostre vittorie - ha commentato  Leonardo Parisi al sito ufficiale www.virtuspotenza.it -  è nella grande attenzione che stiamo mettendo nei particolari: la gara contro il Napoli l'avevamo preparata benissimo e anche quando nel terzo set siamo stati in svantaggio non abbiamo perso la testa, riuscendo a riprendere in mano la partita. Abbiamo dominato  fin dal primo punto - conclude il palleggiatore umbro  - perchè finalmente stiamo giocando come sappiamo: noi non siamo la squadra che perde malamente 3 a 0, come è successo a Genzano Laziale, ma siamo invece quelli che possono vincere tranquillamente con la prima in classifica". Visibilmente soddisfatto, martedì alla ripresa della preparazione, anche l’allenatore e schiacciatore rossoblu Mario Marolda, che finalmente sta riuscendo a dare una propria impronta al gioco della Energy Italia 01. "Sapevamo che, vincendo questa partita, potevamo riaprire tante situazioni - ha dichiarato il tecnico irpino - allontanando la zona retrocessione e riavvicinandoci alle prime. Il netto risultato di domenica dimostra come una squadra del nostro calibro può vincere in casa, ma anche in trasferta, contro qualsiasi avversario. Dal punto di vista tecnico siamo stati molto bravi nella fase muro/difesa, un po' meno nel cambio palla, ma ciò che conta è che abbiamo avuto la giusta determinazione e cattiveria. Stiamo attraversando un buon momento - conclude Marolda - e ora i risultati rendono più piacevoli anche gli allenamenti; rispetto alle prime partite siamo cresciuti tanto e abbiamo ancora notevoli margini di miglioramento.   Vincere contro di noi sarà sempre più difficile". La controprova si avrà già domenica, nella trasferta di Casarano che chiude il girone d’andata. 

twitter @pietroscogna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?