Salta al contenuto principale

Basilia Potenza verso la sfida
alla corazzata Futura Brindisi

Basilicata

Tempo di lettura: 
3 minuti 15 secondi
SETTIMANA regolare di allenamenti per la Basilia Sbm Potenza, attesa sabato dalla durissima trasferta sul campo della capolista Futura Brindisi. Un’autentica corazzata quella pugliese affidata a coach Gigi Santini, che in casa non ha mai perso e nel corso della stagione ha fallito solo due partite. Il primo stop è arrivato all’esordio in campionato – parliamo di ottobre – nella trasferta di Civitanova Marche. Il secondo proprio sabato scorso, sul parquet di Santa Marinella, al cospetto dell’attuale seconda in classifica che ha rilanciato alla grande le proprie quotazioni dopo aver espugnato anche il palaPergola. Nella sfida d’andata – era la terza giornata di campionato – la Basilia in casa se la giocò decisamente alla pari con le brindisine crollando solo nel finale, come testimonia il punteggio (56-62). Basilia Sbm e Futura rappresenteranno anche il girone C del campionato di A3 nella Final Eight di Coppa di Lega, per la quale ancora non si conoscono data e luogo di svolgimento. Coach Michele Paternoster sta lavorando intensamente in settimana nella preparazione di uno scontro sicuramente difficilissimo, ma che non vede le rossoblu già battute in partenza. La speranza dello staff tecnico è portare al pieno recupero dai problemi alla schiena il capitano Hairin Ribezzo, scesa in campo sabato scorso a Bari ma comunque a mezzo servizio. Difficile invece che possa essere delle dieci Melissa Babino, il cui rientro si può prevedere per lo scontro diretto con la FeBa Civitanova Marche del prossimo 3 febbraio. Ancora una volta ci sarà ampio spazio nei quaranta minuti per le giovanissime Ingaldi e Berterame (classe ’96), diventate con merito parte integrante delle rotazioni in un campionato nato proprio con l’idea di valorizzare al massimo le under, obbligatorie a referto.  Per la gara di sabato pomeriggio (ore 18 al palaZumbo) è stata designata una coppia arbitrale abruzzese, quella formata da Fabio Ferretti di Nereto e Federico Agostinelli di Campli. 

SETTIMANA regolare di allenamenti per la Basilia Sbm Potenza, attesa sabato dalla durissima trasferta sul campo della capolista Brindisi. Un’autentica corazzata quella pugliese affidata a coach Gigi Santini, che in casa non ha mai perso e nel corso della stagione ha fallito solo due partite. Il primo stop è arrivato all’esordio in campionato – parliamo di ottobre – nella trasferta di Civitanova Marche. Il secondo proprio sabato scorso, sul parquet di Santa Marinella, al cospetto dell’attuale seconda in classifica che ha rilanciato alla grande le proprie quotazioni dopo aver espugnato anche il palaPergola. Nella sfida d’andata – era la terza giornata di campionato – la Basilia in casa se la giocò decisamente alla pari con le brindisine crollando solo nel finale, come testimonia il punteggio (56-62). Basilia Sbm e Futura rappresenteranno anche il girone C del campionato di A3 nella Final Eight di Coppa di Lega, per la quale ancora non si conoscono data e luogo di svolgimento. Coach Michele Paternoster sta lavorando intensamente nella preparazione di uno scontro sicuramente difficilissimo, ma che non vede le rossoblu già battute in partenza. La speranza dello staff tecnico è portare al pieno recupero dai problemi alla schiena il capitano Hairin Ribezzo, scesa in campo sabato scorso a Bari ma comunque a mezzo servizio. Difficile invece che possa essere delle dieci Melissa Babino, il cui rientro si può prevedere per lo scontro diretto con la FeBa Civitanova Marche del prossimo 3 febbraio. Ancora una volta ci sarà ampio spazio nei quaranta minuti per le giovanissime Ingaldi e Berterame (classe ’96), diventate con merito parte integrante delle rotazioni in un campionato nato proprio con l’idea di valorizzare al massimo le under, obbligatorie a referto.  Per la gara di sabato pomeriggio (ore 18 al palaZumbo) è stata designata una coppia arbitrale abruzzese, quella formata da Fabio Ferretti di Nereto e Federico Agostinelli di Campli. 

QdB - redazione web

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?