Salta al contenuto principale

Coserplast Matera, verso Sora
si tenta il recupero di Pinerua

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

ATMOSFERA serena in casa Coserplast Matera dopo il bel successo conquistato contro la Pallavolo Loreto. Ma i sei punti di vantaggio sui marchigiani non sono tali da tranquillizzare Nacci, che proverà a cercare punti anche sul difficile campo di Sora. La squadra laziale, attualmente in classifica a quota 37 a pari punti con Atripalda e Molfetta (quarta solo per quoziente set) è sicuramente una delle più forti del torneo, e proprio in questi giorni ha ritrovato a tempo pieno il forte schiacciatore  Patriarca. Nei cinque set di Avellino in cui il Sora è stato sconfitto al tie break, in luce Milushev con 28 punti, mentre non è parso al meglio il finlandese Siltala, mattatore della gara di andata a Matera.  Tre centrali (Fortunato, Anzani e Mazzone) tra i più forti del torneo completano un roster di assoluto valore. La Coserplast però non partirà battuta e forte della quadratura trovata da Nacci se la giocherà in cerca degli ultimi punti che la separano dalla salvezza matematica. Si spera di recuperare al meglio Pinerua, ma la prova di Matheus contro Loreto ( 25 punti, top scorer dell'incontro ) consente al tecnico materano di approcciarsi alla partita con una certa tranquillità. Per la terza volta in questa stagione i biancazzurri saranno seguiti dalle telecamere Raisport. L’incontro verrà trasmesso in differita sul canale 57 del digitale terrestre il martedì successivo, 19 febbraio, con inizio alle ore 20.

QdB - redazione web

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?