Salta al contenuto principale

Continua la fuga del Real Metapontino
Il Viggiano si gioca la Coppa

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 52 secondi

SOSTA per il maltempo ma non per la capolista, che torna alla vittoria in trasferta da due mesi. Era dal 16 dicembre che il Real Metapontino non coglieva i tre punti lontano da casa e ci riesce con un largo 0-6 a Marconia allungando a +13 sul Gr Valdiano fermato sul pari a Pietragalla. Per la formazione di Fortunato è la terza vittoria consecutiva con ben 14 gol realizzati senza subirne. Il numero dei minuti di imbattibilità della porta jonica sale a 398. La forza dei numeri viene avvalorata dal miglior attacco con 45 gol ed è una media pazzesca se si considera che il Real Metapontino segna esattamente ogni 42'. L'Aurora Marconia invece registra la terza sconfitta di fila. Pietragalla si rivela ostica per tutte le grandi del campionato: dopo il Picerno sconfitto e il Real Metapontino bloccati sul nulla di fatto, anche il Gr Valdiano deve accontentarsi dell'1-1, mancando l'appuntamento ai tre punti esterni da due mesi. Dopo 42 giorni il Real Tolve riprende a vincere al San Rocco con un tris sulla Vultur Rionero a secco di reti per la terza gara consecutiva (ovviamente viene contata anche la gara data persa 3-0 a tavolino). Impattano sempre per la statistica le formazioni del capoluogo di regione a Policoro: dopo gli 0-0 del Potenza Sc nel 2010-11 e dell'Atletico Potenza nella passata stagione, la stessa sorte è toccata al Rossoblu Potenza bloccato per 1-1, fermatosi a cinque affermazioni di seguito. Picerno in serie positiva in questo girone di ritorno con tre vittorie e altrettanti pareggi, l'ultimo raccolto a Moliterno. Il Viggiano di Taglianetti cade in casa dopo cinque mesi subendo come allora quattro realizzazioni dallo Sporting Pignola che torna al successo esterno dopo tre mesi (Vultur Rionero - Sporting Pignola 0-1 del 18 novembre 2011). Aurora Tursi da salvezza tra le mura amiche in questa seconda parte di campionato, con sette punti nelle ultime tre gare interne e la vittoria sul Miglionico che riaccende la lotta salvezza.

COPPA ITALIA Scendono in campo domani pomeriggio alle 14.30 al "Coviello" il Viggiano di mister Taglianetti e i campani dello Stasia, nella sfida valida per il triangolare di qualificazione ai quarti di finale della Coppa Italia di categoria. Nel mini-girone è compreso anche il Cerignola che riposa in questo primo turno. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?