Salta al contenuto principale

Espugnata anche Gaeta
La Energy Italia 01 continua a volare

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

Torna col bottino pieno dalla difficile gara in terra laziale la Energy Italia 01 che con una prestazione determinata e convincente si sbarazza con merito della pratica Serapo Gaeta e si conferma al terzo posto in condominio col Messina. Mister Marolda parte con Pierangeli al centro al posto di Granito e conferma Maiorana in banda. I virtussini però non partono bene e si fanno mettere alle corde dalle schiacciate vincenti di Beltran che porta la sua squadra a vincere agevolmente il primo set. Ma dal secondo parziale le cose cambiano: Marolda striglia in maniera energica i suoi, chiedendo cattiveria agonistica e determinazione per vincere una partita fondamentale nella corsa play off. E infatti la Energy Italia 01 prende in mano le redini dell'incontro e trascinata da Nuzzo, ma sopratutto da un ritrovato spirito agonistico dell'intero gruppo, macina gioco e non permette all'avversario di riprendersi e di rimettersi in partita: Parisi distribuisce bene il gioco e i suoi schiacciatori lo ripagano a dovere mettendo in difficoltà il muro e la difesa della Serapo Gaeta,mentre Granito e Barbaro (a loro volta entrati in campo per Pierangeli e Maiorana) si fanno trovare pronti. A questo punto il match viene governato senza eccessivi affanni dai rossoblu che vincono i successivi set a 23, 18 e 21. Finisce quindi con un netto 1-3 che consente di rimanere attaccati al meglio al treno play-off centrando la nona vittoria nelle ultime dieci partite. 

QdB - redazione web

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?