X
<
>

Condividi:

DOCCIA fredda per il Matera, dopo il passaggio del turno nei play-off che vale la finale del girone. Oggi contro il Foggia i biancazzurri saranno costretti a giocare in campo neutro (al “Pastena” di Battipaglia) e a porte chiuse per i due turni di squalifica dello stadio “XXI Settembre – Franco Salerno”, comminati dal giudice sportivo della Lnd in seguito a quanto accaduto durante e dopo la partita con il Monopoli. Tra le motivazioni del provvedimento, tratte dal referto del direttore di gara De Luca di Ercolano, il lancio dalla tribuna di pietre e di bottiglie d’acqua, una delle quali ha colpito un guardalinee.Il Matera non avrà a disposizione gli squalificati Caputo (tre giornate), Oliveira (due giornate), Ciano, Cruciani e Marinucci Palermo (una giornata).

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA