Salta al contenuto principale

Per il torneo "Città di Picerno"
il meglio del calcio giovanile al Sud

Basilicata

Tempo di lettura: 
3 minuti 30 secondi
TITO SCALO - Si è svolta all'Hotel Residence Santa Loja la conferenza stampa del primo torneo "Città di Picerno" che vedrà impegnate i prossimi 18 e 19 maggio le squadre giovanili professionistiche nel centro melandrino. Presso lo stadio Donato Curcio di Picerno si svolgeranno due triangolari con la partecipazione della Rappresentativa Figc Basilicata, Juve Stabia e Bari nel raggruppamento A e nel B tra Reggina, Crotone e Salernitana. La manifestazione sponsorizzata da Energy Italia 01 (Energie Alternative - Impianti Fotovoltaici) con il patrocinio del Comune di Picerno ed in collaborazione con la FIGC ed organizzata dalla scuola calcio Metanauto Lucana e Az Picerno è stata introdotta dall'addetto stampa della formazione militante in Eccellenza Gerardo Curcio e presentata dal direttore generale della stessa società Enzo Mitro al tavolo dei relatori. Nel quale hanno preso parte anche i proprietari di Energy Italia Ing. Donato Malatesta e Ing. Rocco De Canio, il presidente della Metanauto Lucana Angelo Colangelo, il presidente dell'Az Picerno Rocco Venetucci, il presidente della FIGC Piero Rinaldi (fortunatamente in condizioni fisiche migliori) e Donato Stasi organizzatore del torneo insieme ad Enzo Mitro. Il torneo è riservato esclusivamente a giocatori appartenenti a Primavera e Berretti e le cui squadre possono ricorrere a tre prestiti di calciatori non militanti alla kermesse. La manifestazione si svolgerà con dei gironi all'italiana e successivamente si sfideranno le due terze classificate dei due gironi per il quinto e sesto posto, le due seconde per il terzo e quarto posto, le due prime per la finalissima che decreterà la vincente di questo primo torneo Città di Picerno. Nella fase a gironi si giocheranno due tempi da 22' ed in caso di parità si disputeranno i rigori (per l'assegnazione dei punti 2 ne saranno dati a chi sarà più preciso, 1 per il pareggio al termine dei due tempi), mentre per i piazzamenti finali si svolgeranno due tempi da 45' ed in caso di X saranno disputati due tempi supplementari di 10' ed eventuali rigori se ce ne fosse bisogno.
                                                                                                                                    Biagio Bianculli
SARA' in programma il 18 e il 19 maggio prossimi il primo torneo di calcio giovanile "Città di Picerno". Presso lo stadio intitolato a Donato Curcio si svolgeranno due triangolari con la partecipazione della Rappresentativa Figc Basilicata, Juve Stabia e Bari nel raggruppamento A e Reggina, Crotone e Salernitana nel gruppo B. La manifestazione sponsorizzata da Energy Italia 01 (Energie Alternative - Impianti Fotovoltaici) con il patrocinio del Comune di Picerno (in collaborazione con la Figc) ed è organizzata dall'Az Picerno e dalla scuola calcio Metanauto Lucana, il cui direttore generale è l'ex guardalinee internazionale Enzo Mitro. Il torneo è riservato esclusivamente a giocatori appartenenti alle categorie  Primavera e Berretti e le squadre possono ricorrere a tre prestiti per integrare la rosa dei partecipanti al torneo. La manifestazione si svolgerà nella sua prima fase con due gironi triangolari: successivamente si sfideranno le due terze classificate dei due gironi per il quinto e sesto posto, le due seconde per il terzo e quarto posto, le due prime per la finalissima che decreterà la vincente del torneo. Nella fase a gironi si giocheranno due tempi da 22' e in caso di parità si disputeranno i rigori (2 punti verranno assegnati a chhi risulterà vincente dal dischetto), mentre per i piazzamenti finali si svolgeranno due tempi da 45' e - in caso di parità -saranno disputati due tempi supplementari di 10' ed eventuali rigori.                                                                                                                                 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?